LOADING

Type to search

La Bellezza Unisce Le Persone

IICUAE Press
Share

Lasciati trasportare dalla creatività e dalla bellezza italiana in un eccezionale viaggio sul fantastico passato, presente e futuro del Paese all’interno del Padiglione Italia all’Expo 2020 Dubai.

Il Lazio, la seconda regione italiana più popolata, sta ricevendo il suo meritato e tanto atteso apprezzamento al Padiglione Italia all’Expo 2020 Dubai. La regione accoglie Roma, la città capitale del Paese, ed è custode di molteplici affascinanti città, villaggi e siti archeologici. Il Lazio è ben conosciuto grazie alla sua arte, architettura, biodiversità e ricchezza storica. Nonostante ciò, tutt’oggi continua a rappresentare un punto fermo per innovazione, tecnologia e scienza.

La prosperità del Lazio è un’ispirazione per l’Hub Business della Regione Lazio, in cui le aziende laziali conosceranno il mercato del Medio Oriente e i visitatori entreranno in contatto con le aziende al Padiglione Italia a Expo 2020 Dubai.

L’Hub è stato inaugurato la scorsa settimana dalla Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti di fronte a diverse figure illustri, quali Quirino Briganti, Coordinatore della Regione Lazio a Expo 2020 Dubai da LazioInnova spa, il campione per il Lazio.

Uno degli obiettivi dell’azienda è proprio quello incentivare il business della regione e fornire un trampolino di lancio verso l’internazionalizzazione. Per questo, la presenza dell’Hub all’Expo 2020 Dubai è di vitale importanza per il suo scopo.

“L’Hub Business della Regione Lazio è un servizio a disposizione di quelle imprese della regione che vogliono navigare i mercati esteri. Si tratta di un hub sia fisico che virtuale, anche prima di questo evento siamo sempre stati orgogliosi di collaborare con circa 800 aziende del Lazio che hanno deciso di fare parte dell’Hub. Abbiamo intrapreso diverse attività e seminari per incorporare queste aziende nel mercato mediorientale. Siamo felici di creare questo tipo di sinergia con la Camera di Commercio Italiana negli Emirati Arabi Uniti.” Ha spiegato così Briganti, aggiungendo che il programma della regione è ricco e dettagliato cosicché il Lazio venga mostrato al meglio.

Il padiglione utilizza l’architettura per una presentazione innovativa e creativa del tema “La Bellezza Unisce Le Persone” (“Beauty Connects People”).

Lo spazio non è solo a scopo espositivo, bensì, rappresenta l’elevata ingegnosità italiana. Il Padiglione Italia è creato con la partecipazione di aziende partner di tutte le dimensioni, chiamate a fornire i migliori edifici, sistemi, tecnologie ed elementi dell’esposizione capaci di dimostrare le elevate capacità innovative coinvolte oggi nella sostenibilità, nell’economia circolare e nell’architettura digitale.
Soprattutto, il padiglione mira a promuovere cooperazione, partecipazione e sviluppo attraverso la diplomazia scientifica e culturale.

Il Padiglione Italia è collocato fra le aree tematiche “Opportunità” e “Sostenibilità” nel sito di Expo 2020 Dubai. Si prevede un afflusso di oltre 28 mila visitatori al giorno nel Padiglione Italia e oltre 5 milioni nei sei mesi dell’evento. La prossimità al parco, oltre a rappresentare un forte vantaggio in termini di attrattività, garantisce anche un’eccellente visione del padiglione, in quanto non vi sono strutture che ne ostacolano la visuale frontale e laterale.

Il Padiglione Italia è dotato di diversi spazi adatti a una vasta gamma di eventi e iniziative differenti. Insieme allo Studio e all’Accademia, inizialmente pensati come luoghi di formazione e seminari multimediali, il padiglione offre spazi B2B progettati per incontri di affari e dimostrazioni di prodotti e servizi per le startup che debutteranno, così, a livello globale.

Inoltre, le montagne italiane saranno attrici principali all’Expo 2020 Dubai grazie alle iniziative dedicate alle competenze, buone pratiche e innovazioni internazionali che mirano a potenziare lo sviluppo sostenibile e alla resilienza delle comunità locali. Durante la prima settimana tematica dell’Expo dedicata al cambiamento climatico e alla biodiversità, il 7 e l’8 ottobre, il Padiglione Italia, insieme all’Ufficio di Expo Dubai e alle Mountain Partnership della FAO (Food and Agriculture Organization) ospiteranno un Forum Internazionale sulle montagne.

L’intenzione è quella di sottolineare le pratiche migliori per la sostenibilità e la resilienza sviluppata nelle aree italiane senza sbocco al mare e di proteggere le comunità in montagna. Il regista cinematografico vincitore dell’Academy Award Gabriele Salvatores ha creato un affascinante video per il padiglione che mostra i paesaggi e i prodotti artigianali del Paese.

Altri aspetti importanti comprendono riunioni fra aziende italiane e internazionali per discutere, fra gli altri, di temi come tecnologia, sostenibilità e futuro delle aziende, così come eventi per far conoscere ai visitatori l’Italia e la sua arte, cultura, cibo, moda, teatro e sport insieme alla co-creazione di laboratori in collaborazione con istituzioni d’istruzione.

Conclude Briganti con l’auspicio di visitatori al Padiglione Italia: “I visitatori avranno l’opportunità di imparare la dinamica del Lazio sotto punti di vista socioeconomici e storici con il tema fondamentale della sostenibilità. Con la nostra brama di andare avanti e superare questo difficile periodo di Covid-19, il Lazio ha largamente investito in vari programmi legati alla salute a alle scienze naturali. Stiamo portando tutte i processi di innovazione dal centro del Lazio all’Expo 2020 Dubai”.

 

Fonte: https://www.khaleejtimes.com/business-and-technology-review/beauty-connects-people

Traduzione a cura di Gabriele Di Falco.

Next Up