LOADING

Type to search

DUBAI EXPO 2020: Lo sceicco Mohammed “Siamo pronti ad accogliere il mondo”.

Share

I delegati di 173 paesi e 24 agenzie internazionali si sono riuniti martedì, a Dubai, per il loro incontro finale in vista dell’atteso lancio di Expo 2020 a Ottobre. Lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, ha convocato il sesto incontro internazionale dei partecipanti all’Expo (IPM); il raduno finale per le nazioni, le organizzazioni multilaterali, le istituzioni accademiche, e le aziende prima dell’apertura di Expo 2020.

Sua altezza lo Sceicco ha dichiarato: “Oggi, Dubai ha accolto i delegati in rappresentanza di 173 paesi e 24 organizzazioni internazionali all’incontro finale dei partecipanti prima dell’apertura di Expo 2020, a ottobre. Il mondo si sta riprendendo, e siamo pronti ad accogliere 190 paesi al più grande evento del mondo.”

L’incontro, che ha accolto fisicamente oltre 370 delegati provenienti da tutto il mondo, ha dimostrato che Dubai è aperta agli affari e pronta ad accogliere grazie al successo ottenuto per affrontare la pandemia. Durante l’incontro, dal 4 al 5 maggio, i delegati riceveranno gli ultimi aggiornamenti su temi critici relativi al raduno globale; uno dei primi mega-eventi a svolgersi a livello globale dall’inizio della pandemia.

Lo sceicco Ahmed bin Saeed Al Maktoum, Presidente del Comitato Superiore dell’Expo 2020 di Dubai, ha dichiarato: “Oggi, il mondo è venuto all’Expo 2020 di Dubai, viaggiando da ogni angolo del pianeta per unirsi a noi, per condividere la nostra emozione e vedere in prima persona i preparativi.”

“Siamo grati per la lungimiranza e la fiducia della nostra leadership, le cui misure di sicurezza hanno garantito il benessere di tutti i cittadini, residenti e visitatori degli Emirati Arabi Uniti. Grazie a questo, e alla vostra fiducia in noi, siamo in grado di riunirci di nuovo, di collaborare e creare il futuro insieme”, ha aggiunto.

“Questo non sarebbe potuto accadere senza il sostegno e l’entusiasmo costante di tutti i nostri partecipanti che sono stati al nostro fianco in ogni fase del percorso. Mentre ci avviciniamo al culmine del nostro viaggio per realizzare un Expo che ispira, illumina e stupisce, il nostro messaggio è chiaro: Siamo pronti ad accogliere il mondo.”

Dimitri S. Kerkentzes, Segretario generale dell’Ufficio Esposizioni Internazionali (BIE), ha dichiarato: “Le esposizioni mondiali ci forniscono una piattaforma globale di multilateralismo moderno, che riunisce paesi, organizzazioni internazionali, imprese, ONG, ricercatori e cittadini, in modo che tutti possano svolgere un ruolo nell’individuazione di soluzioni e nel superamento delle sfide.”

“Per decine di milioni di persone, qui negli Emirati Arabi Uniti, in Medio Oriente e a livello globale, Expo 2020 Dubai sarà l’occasione per il mondo di incontrarsi, di confrontarsi con questioni di importanza universale e di sviluppare soluzioni innovative ai nostri problemi. A Dubai, cooperando, creeremo un futuro migliore. ” 

Il primo Expo mondiale che si terrà in Medio Oriente, Africa e Asia meridionale (MEASA) si svolgerà dal 1 º ottobre 2021 al 31 marzo 2022, in coincidenza con il 50 º anniversario della fondazione degli Emirati Arabi Uniti.

Per l’articolo completo visita https://www.khaleejtimes.com/uae/expo-2020-dubai/dubai-expo-2020-the-emirate-hosts-world-in-final-meeting

Federica Notaro

Previous Article