LOADING

Type to search

Le imprese di Dubai ritornano a crescere nonostante la Pandemia

Share

Dalla fine del 2020, le tendenze economiche delle imprese locali di Dubai segnalano un ritorno alla crescita. Si evidenzia, inoltre, una crescita rapida di nuovi posti di lavoro, come dimostrato dall’ultima ricerca di mercato di dicembre.

Secondo il rapporto IHS Markit Dubai Purchasing Managers’ Index, nonostante questa tendenza positiva, i posti di lavoro nel privato continueranno a diminuire poiché l’indice di fiducia nella ripresa economica è ancora contenuto.

L’indice PMI (indice direttori acquisti), derivato da singoli indici di diffusione che misurano le variazioni della produzione, i nuovi ordinativi, l’occupazione, i tempi di consegna dei fornitori e le scorte di beni acquistati, ha superato il valore di 51.0 a dicembre, (da 49.0 di novembre) rilevando, quindi, una modesta espansione dell’economia non petrolifera.

David Owen, economista di IHS Markit, ha affermato che l’aumento della produzione e le nuove commesse hanno portato a un rinnovato miglioramento dello stato di salute del settore non-pil di Dubai a dicembre, come dimostra l’indice PMI tornato sopra il 50.0.

Secondo le previsioni di Dubai Economy, nel 2021, la metropoli dovrebbe crescere del 4% grazie alle efficaci misure politiche introdotte dal governo per contenere la pandemia di Covid-19.

Senza dimenticare le molteplici iniziative in corso, che oltre all’Expo 2021, determineranno un aumento dell’afflusso di investimenti e della creazione di posti di lavoro nei prossimi anni.

 

[…]

Elaborazione a cura della IICUAE Dubai, per visualizzare l’articolo completo, vedi link sottostante.

Link all’articolo completo