LOADING

Type to search

“Designing the Next 50”: lo Sceicco Mohammed coinvolge i cittadini per modellare il futuro degli EAU

Share

Sua Altezza lo Sceicco Mohammed bin Rashid Al Maktoum, Vicepresidente e Primo Ministro degli Emirati Arabi Uniti e Sovrano di Dubai, ha lanciato un nuovo progetto chiamato “Designing the Next 50” per coinvolgere il pubblico nel plasmare il futuro degli Emirati Arabi Uniti.

“50 anni fa, i fondatori degli Emirati Arabi Uniti hanno avviato una missione per coinvolgere le persone nel plasmare il futuro del paese che vediamo oggi. Sono partiti dal deserto con ambizioni che hanno raggiunto lo spazio. Hanno raccolto e discusso le idee delle persone mentre vivevano in modi diversi, con circostanze diverse e meno risorse, ma accomunate dallo stesso spirito e dai grandi sforzi che miravano al vertice. La loro missione ha fatto la storia e ha ridefinito il concetto di società moderne ” ha dichiarato lo Sceicco Mohammed.

“Oggi facciamo rivivere la missione dei fondatori degli Emirati Arabi Uniti. Oggi iniziamo la nostra missione per prepararci per i prossimi 50 anni che portano al Centenario degli Emirati Arabi Uniti. Il nostro dovere è progettare gli Emirati Arabi Uniti del futuro per le prossime generazioni e di coinvolgere la nostra gente in questa missione proprio come hanno fatto i nostri fondatori. Invitiamo cittadini e residenti a unirsi a noi per dare forma al futuro degli Emirati Arabi Uniti ” ha aggiunto.

Il grande progetto, che sarà supervisionato dal comitato del piano di sviluppo cinquantennale, presieduto dallo sceicco Mansoor bin Zayed Al Nahyan, vice primo ministro e ministro degli affari presidenziali, include una piattaforma digitale per raccogliere idee da cittadini e residenti su come dare forma ai prossimi 50 anni degli Emirati Arabi Uniti in molti settori, dagli investimenti, all’economia e all’imprenditorialità, all’istruzione, alla cultura, ai valori sociali e molti altri. Enti pubblici e privati ​​interagiranno non solo con meetings e sessioni di brainstorming, ma anche attraverso l’uso di strumenti interattivi tra cui riunioni remote, sondaggi e sessioni di discussione per ricevere feedback dal pubblico.

Si terrà un’edizione speciale dei circoli giovanili, in collaborazione con il Ministero della Cultura e della Gioventù, per stimolare il dialogo tra i giovani e orientare le loro capacità e aspirazioni verso il futuro. Le sessioni remote ospiteranno giovani cittadini e residenti negli Emirati Arabi Uniti per affrontare il ruolo dei giovani nel plasmare il Piano del Centenario degli Emirati Arabi Uniti e elaborare idee futuristiche per progettare il futuro del paese.

Il “2020: Verso i prossimi 50” è stato lanciato come la più grande strategia nazionale per preparare i prossimi 50 anni a livello federale e locale e organizzare le celebrazioni del Giubileo d’Oro del paese nel 2021. I numerosi eventi e attività del progetto si tradurranno in un visione sociale per rendere gli Emirati Arabi Uniti uno dei migliori paesi del mondo in cui vivere entro i prossimi cinque decenni.

Gli sforzi di quest’anno mirano a stabilire la competitività globale degli Emirati Arabi Uniti, costruire un sistema avanzato per lo sviluppo sostenibile, stimolare l’economia nazionale e guidare gli investimenti in tecnologie avanzate per sostenere un’economia basata sulla conoscenza.

 

Elaborazione a cura di IICUAE su fonte Khaleej

Tags: