LOADING

Type to search

In che modo le economie tracceranno i loro percorsi di ripresa sulla scia del Covid – 19?

Share

I dati epidemiologici chiave sulla pandemia indicano tendenze importanti e condivise tra i paesi, tra le principali differenze nelle esperienze nazionali. La pandemia ha seguito una traiettoria esponenziale, sebbene a velocità molto diverse in tutto il mondo. È anche chiaro che i blocchi hanno “appiattito la curva” delle infezioni e dei decessi nella maggior parte delle principali economie.

Finora, quindi, sembra che una brutta situazione sia migliorata. Tuttavia, sembra improbabile che il forte aumento della pandemia sarà seguito da un picco e quindi da un calo improvviso ed esponenziale nella maggior parte dei paesi. Infatti, mentre i dati della Cina mostrano un forte calo dei casi e dei decessi, ogni altro Paese sembra aver vissuto un plateau, quindi un trend di graduale calo con alti e bassi. Diversi paesi asiatici hanno persino sperimentato ondate secondarie. Tali fattori epidemiologici a loro volta potrebbero rallentare la ripresa economica.

La buona notizia è che tutte le informazioni disponibili suggeriscono che i mercati più sviluppati (DM) dovrebbero essere in grado di resistere a ondate secondarie moderate, supponendo che il virus non muti in modo significativo e che altri importanti fatti nuovi non vengano alla luce. 

Ora che la prima ondata sembra passare, ci sono ragioni per pensare che la capacità sia stata migliorata per dispositivi di protezione individuale, test, ospedali e ventilatori. Tutti questi fattori suggeriscono che un’onda secondaria dovrebbe essere più bassa e più gestibile della prima.

Per visualizzare l’articolo completo, visitare il sito Web: GulfBusiness

Tags:

You Might also Like