LOADING

Type to search

Combattere il coronavirus: i medici spiegano perché è necessario un vaccino antinfluenzale anche se non previene il Covid-19

Share

Il vaccino antinfluenzale non offre protezione contro il Covid-19, tuttavia, alcuni studi suggeriscono che il vaccino aiuterebbe a ridurre la gravità del virus.

Sebbene il vaccino antinfluenzale non ti protegga dall’infezione da Covid-19, può aiutare a prevenire altre malattie che possono indebolire i tuoi polmoni e renderti più vulnerabile al virus, hanno detto gli esperti di salute.

Con la stagione influenzale che dovrebbe iniziare intorno a settembre, i medici intensificano gli sforzi di sensibilizzazione, spiegando che il vaccino contro l’influenza può supportare il proprio corpo nella lotta alle malattie respiratorie che spesso si presentano con sintomi simili a Covid-19.

La dottoressa Ayesha Khalid, consulente in medicina di famiglia presso il Burjeel Medical Center di Abu Dhabi, ha dichiarato: “Il vaccino antinfluenzale non offre protezione contro il Covid-19, tuttavia, alcuni studi suggeriscono che il vaccino aiuterebbe a ridurre la gravità del virus. Che è che, se una persona vaccinata contro l’influenza contrae il Covid-19, è probabile che abbia sintomi lievi.

Il Covid-19 e l’influenza sono malattie simili, ha detto. “Quindi, ottenere un vaccino antinfluenzale proteggerebbe dalla malattia e ridurrebbe il carico sul sistema sanitario, che è già alle prese con il Covid-19. È improbabile che le persone vaccinate si ammalino a causa dell’influenza”.

Il dottor Keldiyorov ha spiegato che poiché l’influenza e il Covid-19 condividono molti sintomi comuni, i medici e gli infermieri dovranno assicurarsi che i pazienti con influenza e Covid non si mescolino tra loro.

Tutti dovrebbero evitare di contrarre l’influenza, soprattutto nel periodo della pandemia, hanno sottolineato.

Per visualizzare l’articolo completo, visitare il sito Web: Khaleej

 

Tags:

You Might also Like