LOADING

Type to search

Si espande negli EAU la Space Economy italiana

Share

Telespazio, uno dei leader europei e tra i principali operatori al mondo nel campo delle soluzioni e dei servizi satellitari con sede a Roma, ha reso noto di avere sottoscritto un accordo con Thuraya – la controllata del gruppo emiratino Al Yah Satellite Communications Company (Yahsat) – per la distribuzione globale di servizi mobili satellitari. Con questo accordo, la joint venture tra Leonardo (67%) e Thales (33%) rende disponibili le soluzioni proposte da Thuraya attraverso il proprio network globale.

Grazie a questo accordo, i clienti di Telespazio che sono operativi in settori strategici – governativo, marittimo, dell’energia e della gestione delle emergenze – potranno integrare le soluzioni mobili di Thuraya con le proprie piattaforme e accedere così ad una vasta gamma di applicazioni comm-on-the-move e comm-on-the-pause.

“La combinazione tra la nostra tecnologia e la capacità di distribuzione globale garantita da Telespazio rende questa partnership ideale per affrontare tutte le opportunità offerte dal mercato, e ci consente di fornire agli utenti finali un’offerta di alto profilo” commenta Shawkat Ahmed, Chief Commercial Officer di Thuraya.
Il manager della società emiratina di servizi mobili via satellite sottolinea inoltre che “la partnership con Telespazio, un’azienda con una lunga storia e competenza nel settore dei servizi mobili satellitari, è parte del nostro continuo impegno finalizzato a consolidare la presenza globale di Thuraya in mercati e settori chiave, in modo da garantire agli utenti un accesso costante alle nostre soluzioni”. Con la sua rete satellitare mobile, Thuraya rende disponibili servizi voce, dati e a banda larga sia terrestri che in mare e in volo, e copre oltre 160 paesi in Europa, Africa, Asia e Australia.

L’accordo in questione si inserisce nel novero delle attività che coinvolgono da tempo un settore strategico: quello aerospaziale che vede le rispettive agenzie di riferimento portare avanti un dialogo costante e produttivo. 

Fonte: ADNkronos

Tags:

You Might also Like