LOADING

Type to search

Passeranno tempi difficili: estratto dal discorso di Sheikh Mohamed

Share

 Sua altezza lo sceicco Mohamed bin Zayed Al Nahyan, principe ereditario di Abu Dhabi e comandante supremo delle forze armate degli Emirati Arabi Uniti, ha tenuto un discorso stimolante per dissipare qualsiasi timore che i residenti possano avere sulla situazione Covid-19 nel paese. Durante un corso, ha sottolineato le misure precauzionali che il Paese ha adottato per contenere la diffusione del virus.

“Supereremo questi tempi difficili e sopravviveremo alla miriade di sfide che affrontiamo noi e il mondo intero. I tempi difficili passeranno. Potremmo anche usare questo tempo per diventare più forti di prima”, ha detto lo sceicco Mohamed bin Zayed.

Ha aggiunto: “Siamo tra le nazioni di maggior successo nella regione nell’affrontare questa sfida, sia in termini di numero di individui che sono stati esaminati sia in termini di potenziale e risorse vantati dal Paese”.

Lo sceicco Mohamed bin Zayed ha avvertito: “Le nostre tradizioni ci sono molto care, ma in questi tempi dobbiamo essere pratici. Chiedo a tutti gli Emirati e ai residenti di fare ciò che è necessario e non possiamo permettere che la quotidianità diventi una fonte di pericolo per le nostre famiglie e per la nostra società”.

A riguardo i ristoranti di Abu Dhabi, Dubai e Umm Al Quwain si sono attivati nell’immediato per seguire una nuova serie di linee guida, tra cui ridurre il numero di clienti e mantenere più spazio tra i tavoli nei ristoranti, diposizioni già in atto nell’Emirato di Dubai insieme alle normative di chiusura disposte per i luoghi di culto.

Parallelamente tutte le udienze giudiziarie nelle tre fasi del processo (tribunali di primo grado, ricorsi e cassazione) sono state posticipate.

Anche il rilascio di certificati e documenti di stato personale come i certificati di matrimonio e di divorzio è stato sospeso dal 22 marzo al 16 aprile.

Nel weekend dal 26 al 29 marzo inoltre sono state chiuse le strade, i servizi pubblici come autobus e la metropolitana dalle ore 8.00 PM alle ore 6.00 AM, per permettere alle autorità locali di procedere con la disinfezione per prevenire il diffondersi del virus. Le misure che hanno previsto la chiusura totale a persone e mezzi, sono state prorogate anche per la settimana seguente e invitano tutti i cittadini a stare a casa e ridurre le uscite al minimo e solo per servizi essenziali.

Ai fini di sfavorire ogni azione che potrebbe essere rischiosa per la salute ed aumentare le possibilità di diffusione del virus, sono state rese note anche una serie di contravvenzioni e multe per ogni individuo sorpreso in comportamenti che possano arrecare un danno a sé o agli altri.
#StayHome.

Don’t forget to follow us on our social media:
fbiglinkedin

Tags:

You Might also Like