ESPORTARE VINO NEGLI EAU - ITALIAN WINE SPIRITS BRIDGE TO THE UAE

Grazie alla preziosa collaborazione dei representative 2018, Avv. Maria Grazia Galeotti ed il dott. Stefano Nuvolari, la Camera di Commercio Italiana negli EAU presenta il progetto "Italian Wine Spirits Bridge to the UAE" dedicato alle aziende vinicole italiane che vogliono approcciare il mercato emiratino. 

ESPORTARE VINO.jpg

01/03.07.2018 – MEETING SEGRETARI GENERALI A ROMA

Si e’ tenuto dal 1 luglio al 3 luglio il meeting dei Segretari Generali delle Camere di Commercio Italiane all’Estero. La prima giornata e’ stata dedicate agli aggiornamenti ed agli incontri istituzionali presso la sede di Unioncamere in Piazza Sallustio, mentre nella seconda giornata si sono tenuti gli incontri B2B con I soggetti interessati. Alla convention hanno preso il Segretario generale della IICUAE Mauro Marzocchi e la Vice-Segretaria Generale Benedetta Bottoli.

b98c3f07-966b-487f-a0ff-8fc3924a8f28.JPG
IMG-3939.JPG
IMG-3936.JPG
IMG-3930.JPG

24/27.06.2018 – “VERSO DUBAI2020 GAL TERRA E’ VITA” – OUTBOUND SALERNO

In collaborazione con GAL TERRA E'VITA e la Camera di Commercio di Salerno , la IICUAE ha organizzato un incoming di tre operatori emiratini a Salerno nelle date 24 - 27 giugno per incontrare societa' salernitane del settore agroalimentare.  I tre distributori emiratini : Casinetto - Al Ahlia Group e Torrone Martino di Dubai e Abu Fhabi hanno incontrato oltre 10 produttori agroalimentari del salernitano e visitato le imprese piu' presitigiose.   La giornata del 25 Giugno e' stata dedicata ai b2b mentre la giornata del 26  e' stata dedicata alla visita di SAN SALVATORE, azienda leader nella produzione di vino e di prodotti a base di latte di bufala. San Salvatore alleva 550 bufale nei poderi del salernitano con impianti all'avanguardia. Successivamente e' stata effettuata la visita alla RAGO  , industria leader nella produzione di vegetali di prima e quarta gamma , azienda che esporta in tutto il mondo. L'iniziativa e' stata  promossa da Gal Terra e' Vita e finanziata dalla Camera di Commercio di Salerno. Le 10 imprese salernitane hanno espresso giudizi ottimi sugli incontri dei b2b con gli operatori emiratini.

SALERNO 1.jpg
SALERNO 2.jpg
SALERNO 3.jpg
SALERNO 5.jpg
SALERNO 6.jpg
SALERNO 9.jpg
SALERNO 10.jpg
SALERNO 11.jpg

AVV. FEDERICO VIDO, CAVALIERE ALL'ORDINE DEL MERITO DELLA REPUBBLICA ITALIANA

Congratulazione al nostro representative, Avv. Federico Vido, insignito dell'Onoreficenza di "Cavaliere" all'Ordine del Merito della Repubblica Italiana durante la cerimonia tenutasi a Sondrio durante la Festa della Repubblica del 2 Giugno 2018. 

vido.jpg

«Sondrio, una Festa nel segno della comunità»

Cerimonie nel segno del rispetto della democrazia e delle istituzioni, con le scuole sempre più coinvolte. Un toccante inno d’Italia e poi la consegna delle onorificenze al merito che ha visto anche la presenza del vescovo.

Mai come in questo momento storico la Festa della Repubblica in città è diventata Festa della comunità che punta sul rispetto della democrazia e delle istituzioni. La cerimonia pubblica è iniziata nella piazzetta antistante palazzo Martinengo con le forze dell’ordine schierate per l’alzabandiera a cui è seguito un toccante inno d’Italia cantato dal coro dei bambini della scuola primaria “Credaro” e “Quadrio” di Sondrio con la loro coccarda tricolore, la mano sul petto, compiti ed entusiasti.

L’azione si è poi spostata nella sala consiliare della Provincia per una breve introduzione dello storico Bruno Ciapponi Landi. Alla meritevole studentessa del liceo “Piazzi-Perpenti” Rosa Mazza, vincitrice del 3° premio “Certamen nazionale di Poesia Latina “Vittorio Tantucci”, il compito della lettura del messaggio del presidente della Repubblica che ha toccato le corde di una nazione unita e solidale. Grande merito al prefetto, Giuseppe Mario Scalia, per l’apertura ai giovani con le loro esternazioni dirette alle istituzioni. «Le sentiamo distanti e questo alimenta sfiducia verso lo Stato, che non dovrebbe dimenticarsi dei suoi giovani, ma offrire loro un ruolo attivo, ascoltando la loro voce. La scuola, poi, deve diventare luogo di crescita individuale non semplice latrice di nozioni. Una scuola che ci aiuti a coltivare i nostri sogni», ha commentato Benedetto Enrico Longobardi del liceo scientifico “Nervi-Ferrari” di Morbegno, mentre Anna Alessia Opreni, dell’istituto “Piazzi-Perpenti” di Sondrio ha spinto l’acceleratore sulla richiesta di sicurezza, uguaglianza, di pari opportunità per tutti, con una scuola portatrice di modelli sani per i cittadini del domani.

Consegna poi da parte del prefetto e del sindaco di Delebio, Marco Ioli, della medaglia d’onore al figlio di Giuseppe Fistolera, deportato e internato nel campo di concentramento di Ober Hattinger in Germania. Incredibile la storia di questo coraggioso bersagliere, che durante un bombardamento rischiò l’amputazione di una gamba. Poi, anche con la presenza del vescovo, Oscar Cantoni, il momento solenne degli insigniti con le onorificenze al merito della Repubblica italiana al presidente della omonima casa vinicola, Pietro Nera, Grand’Ufficiale; al questore di Sondrio, Gerardo Acquaviva, Ufficiale; al luogotenente dei carabinieri Flavio Oberosler, Ufficiale; a Filippo Zotti, un’intera vita di servizio nell’Arma dei carabinieri, Ufficiale; a Gionni Gritti, presidente di Confartigianato Imprese Sondrio, Cavaliere; all’avvocato Federico Vido, Cavaliere; al maresciallo aiutante Alberto D’Orazio, Cavaliere; a Valeria Duico, direttore della Fondazione Creval, Cavaliere; a Elio Moretti, sindaco di Teglio, Cavaliere; a Mauro Selvetti, direttore generale de Credito Valtellinese, Cavaliere; a Filippo Testorelli, della Banca Popolare di Sondrio, Cavaliere; e a Paolo Lorenzini, funzionario sempre della Bps, a cui la benemerenza sarà consegnata successivamente. Al termine è stata la volta del coro “La Bajona” di Bormio, diretto da Amos Sertorelli, che ha dedicato quattro struggenti canzoni all’epopea delle grandi guerre, sottolineate da lunghissimi applausi.

https://www.laprovinciadisondrio.it/stories/Cronaca/sondrio-una-festa-nel-segno-della-comunita_1280672_11/

San Rossore diventa capitale mondiale dell’Endurance

San Rossore per quattro giorni, da ieri a venerdì, torna ad essere la capitale dei cavalli purosangue arabo con la quarta edizione del “Toscana Endurance Lifestyle”. Una grande occasione per rinnovare gli ottimi rapporti tra la nostra città e gli Emirati Arabi visto che anche quest’anno il clou è rappresentato dalla tappa italiana dell’evento “ H.H. Sheikh Mohammed Bin Rashid Al Maktoum”. Sceicco che in questi anni non ha mai voluto mancare all’appuntamento pisano, incontrando anche altri vip appassionati di cavalli come il cantante Andrea Bocelli. Questo evento rappresenta una vetrina importante in prospettiva dei campionati mondiali assoluti di Endurance che si disputeranno proprio a San Rossore dal 3 al 6 settembre 2020, preceduto dal test event e dal mondiale giovanile del prossimo anno.

san rossore.jpg

«Organizzo eventi sportivi da venti anni e per la prima volta sono così emozionato - spiega l’organizzatore del Toscana Endurance Lifestyle, Gianluca Laliscia -. Lavoriamo sodo da quattro anni e siamo arrivati ad un traguardo che non è ancora quello finale, ma una nuova ripartenza in prospettiva del mondiale 2020. Organizzare questa corsa è complesso e complicato, ma grazie alla Tenuta di San Rossore e al clima favorevole per i cavalli abbiamo raggiunto risultati importanti». Quello di San Rossore è il tracciato più veloce d’Europa e quello dove il maggior numero di cavalli porta a termine questa specie di maratona equestre. «Un percorso rapido, ma anche molto tecnico che vogliamo rendere sempre più sicuro sia per i cavalli che per gli atleti - prosegue Laliscia -. Possiamo contare su soccorsi adeguati e un’ospedale veterinario a 1,5 km dal campo di gara». 

Alla presentazione dell’evento, in rappresentanza della Federazione equestre internazionale c’era il portoghese Manuel Bandeira de Mello che ha consegnato al vicesindaco di Pisa, Raffaella Bonsangue, la pettorina numero uno della corsa. «È un evento che trova il massimo appoggio della nuova giunta comunale perché si tratta di un appuntamento di eccellenza che siamo contenti di ospitare - ha sottolineato Bonsangue - nella speranza che il matrimonio si rinnovi per molti anni. Queste corse permettono di far vivere il nostro ippodromo anche d’estate e rappresentano un traino importante per il turismo».

Un’amicizia suggellata anche dalla presenza del general manager del Dubai Equestrian club Mohammed Essa Al Adhab. Assente il sindaco Michele Conti, che però ha preso parte alla cerimonia inaugurale in serata. Grande soddisfazione anche per il presidente dell’Ente Parco San Rossore, Migliarino e Massaciuccoli, Giovanni Maffei Cardellini: «L’obiettivo è quello di rafforzare e diversificare le attività del Parco, che non è più il Parco dei divieti, ma un Parco aperto a manifestazioni internazionali». 

Una spinta importante arriva anche dalla Regione Toscana e dall’Alfea del presidente Cosimo

Bracci Torsi: «Queste manifestazioni stanno diventando un punto fermo per un ippodromo che è stato un tempo la culla del galoppo. Grazie alla collaborazione degli amici degli Emirati Arabi stiamo allargando gli orizzonti alle altre discipline dei cavalli». 

Fonte: Il Tirreno

Leggi l'articolo

IL CENTRO FIERA INCONTRA DUBAI IN VISTA DI EXPO2020

«Sono stupito di tale eccellenza a Montichiari e, anche se sapevo che era il secondo polo fieristico dopo Milano, non mi aspettavo di certo di trovare un edificio di tale eleganza e funzionalità. » Sono state queste le parole entusiastiche di Silvano Martinotti, Vice
Presidente della Camera di Commercio italiana all’estero giunto al Centro Fiera per tastare
prospettive future che possano aprire il mercato monteclarense agli scenari internazionali.

Centro Fiera-page-001.jpg

CISAMBIENTE - VILLAFRANCA DI VERONA, 28 GIUGNO 2018

Nella giornata del 28 Giugno 2018, il Vice Presidente Silvano Martinotti ed il Segretario Generale della IICUAE, Mauro Marzocchi, sono intervenuti all'evento organizzato da Cisambiente, associati camerali per questo anno, "Ambiente...mobile" presso Villafranca di Verona.

Mentre il Vice-Presidente e' intervenuto al fine di presentare le difficolta' e le complicazioni legate al mercato mediorientale nel settore ambiente, il Segretario Generale si e' focalizzato sulla legge relativa al trattamento dei rifiuti, recentemente emanata dal Governo degli EAU. 

 Da sx: Presidente CISAMBIENTE Luciano Milanese, Direttore Generale CISAMBIENTE Lucia Leonessi, Vice-Presidente della IICUAE Silvano Martinotti, Presidente Industria e Ambiente CONFINDUSTRIA Claudio Andrea Gemme, Segretario Generale IICUAE Mauro Marzocchi, Maggiore Aldo Papotto. 

Da sx: Presidente CISAMBIENTE Luciano Milanese, Direttore Generale CISAMBIENTE Lucia Leonessi, Vice-Presidente della IICUAE Silvano Martinotti, Presidente Industria e Ambiente CONFINDUSTRIA Claudio Andrea Gemme, Segretario Generale IICUAE Mauro Marzocchi, Maggiore Aldo Papotto. 

926e0abc-6aa7-4335-8483-582260117b8c.JPG

21 giugno 2018 – Palazzo Mezzanotte, Milano – LE FONTI AWARDS

COMPLIMENTI AL NOSTRO REPRESENTATIVE,

AVV. SIMONE FACCHINETTI!

39683057-3a3c-409c-8c67-12c25fc849a7.JPG
IMG_1511.jpg
FOTO6.jpg
IMG_1405.jpg

Lo Studio Legale Facchinetti ha presenziato alla Cerimonia dei Le Fonti Awards in data 21 giugno 2018, ricevendo per il secondo anno consecutivo il riconoscimento quale:

Boutique di Eccellenza dell’Anno Rapporti Italia Medio Oriente 2018

con le seguenti motivazioni:

“Per la professionalità e la competenza dei servizi di consulenza ed assistenza forniti, accrescendo costantemente il proprio network professionale attraverso la passione e l’elevata preparazione dimostrate, che fanno dello Studio Legale Facchinetti un punto di riferimento in materia in di Rapporti Italia Medio Oriente.”

Leggi il comunicato stampa ufficiale: http://www.adnkronos.com/immediapress/economia-e-finanza/2018/06/22/strategie-per-gestione-della-crisi-impresa-paul-hastings-roedl-partner-bird-bird-lexjus-sinacta-tra-premiati_IYIygtqJ1NJwdquCWFLUnO.html

NOALE (VENEZIA) - FOCUS EAU: UN'OPPORTUNITA' PER LE AZIENDE DEL TRIVENETO

Grazie alla preziosa collaborazione dell'Avv. Silvia Mainardi, representative della IICUAE per la Regione Veneto, e' stato organizzato l'evento "Focus Emirati Arabi Uniti: un'opportunita' per le aziende del triveneto". Oltre al Segretario generale Mauro Marzocchi erano presenti e sono intervenuti l'Avv. Mainardi e Manuela Lovo, Presidente del Rotary Club Distretto 2060, l'organizzazione che ha gentilmente ospitato l'evento. 

locandina incontro 17.05.2018-page-001 (1).jpg
706e9745-2dfd-48ea-b165-50d6ef79d741.JPG
6372693e-fec4-486b-a8f9-f400ecf564c5.JPG
e7ffc71c-32b1-4156-8d1a-2a108ba4dcfd.JPG

TREVISO, 21 MAGGIO 2018 - EMIRATI ARABI UNITI: OPPORTUNITA’ DI MERCATO PER LE IMPRESE VENETE

In collaborazione con il Representative della IICUAE 2018, Avv. Massimo Fontana Ross, e' stato organizzato, presso la Camera di Commercio di Treviso Belluno, il seminario "EAU: opportunita' di mercato per le imprese venete". 

Al congresso ha preso parte il Segretario Generale della IICUAE, dott. Mauro Marzocchi, che, alle numerose aziende presenti, ha introdotto le principali caratteristiche degli EAU, focalizzandosi sui settori ritenuti strategici per le aziende del trevigiano-bellunese. v

0b9361f8-e66e-440c-a29e-43071ff5e1ee.JPG

BERGAMO - CAMERA DI COMMERCIO DI BERGAMO, 25 MAGGIO 2018

Forte, anzi fortissimo. È l’interesse delle aziende bergamasche nei confronti degli Emirati Arabi e in particolare per l’Expo di Dubai 2020. Non si arriverà alle oltre cento società orobiche coinvolte a vario titolo, tra materiali per le strutture dei padiglioni fino ai contenuti, nei mesi del’Expo «casalingo» di Milano 2015, però alcuni contatti portati avanti già allora, più quelli recenti che continuano ad affluire agli organizzatori, testimoniano che il flusso di affari
è continuo. D’altronde anche i dati forniti dalla Camera di commercio parlano chiaro: l’export di Bergamo verso gli Emirati nel 2017 è cresciuto del 12,5% rispetto ai 12 mesi precedenti, passando da 143 a 161 milioni di euro. Proprio per agevolare le aziende che si affacciano per la prima volta sul Golfo Persico o che vogliono incrementare i loro affari, l’ente di largo Belotti ha organizzato ieri all’ex Borsa merci un seminario sulle opportunità per le imprese negli Emirati Arabi diviso in due parti: in mattinata le relazioni degli esperti che hanno illustrato alle aziende intervenute, oltre la trentina quelle rappresentate di ogni dimensione, informazioni di tipo giuridico (regime societario, e azioni per costituire una società negli Emirati) e fiscale. Nel pomeriggio invece sono iniziati gli incontri B2B in cui le imprese interessate hanno potuto
interrogare gli addetti ai lavori circa specifiche peculiarità legate a un loro possibile sbarco
a Dubai. 

LEGGI L'ARTICOLO COMPLETO

PROGRAMMA-page-001.jpg

Al congresso, organizzato presso la Camera di Commercio di Bergamo ed in collaborazione con la Representative 2018, Avv. Paola Giammaria, ha preso parte il Segretario generale della IICUAE con l'intervento "Presentazione Paese ed opportunita' di business: focus settoriali". 

CITTADELLA - POSSIBILITA' DI INTERNALIZZAZIONE PER LE AZIENDE VENETE

In collaborazione con ABO e, nello specifico con la Representative 2018, Avv. Antonella Basso (titolare della societa' di consulenza ABO), la Camera di Commercio negli Emirati Arabi Uniti ha preso parte al Convegno "Possibilita' di internazionalizzaizone per le aziende venete", tenutosi nella giornata del 14 Maggio 2018 presso Cittadella (PD).

A rappresentanza della IICUAE, il Dott. Marzocchi, Segretario Generale, che ha svolto la Presentazione Paese, spiegando ai numerosi presenti le opportunita' che gli EAU offrono alle aziende venete, soprattutto in vista di Expo 2020 Dubai. 

0d63f1c9-d92c-45eb-8fd5-ee0e8f1ab7f2.JPG

MONTEGROTTO - 11 MAGGIO 2018

Grazie alla collaborazione con ABO e, nello specifico, con l'Avv. Antonella Basso, Representative della IICUAE 2018, e' stato organizzato il seminario "Pianificare l'organizzazione" presso Montegrotto Terme, Padova.

Diversi gli oratori che vi hanno preso parte, tra i quali il Segretario Generale della IICUAE, Mauro Marzocchi, che ha introdotto ai presenti la nuova edizione del Gulf International Congress che questo anno avra' come focus l'Arabia Saudita. 

9dbaf817-5102-4a5c-9173-90949dd68d81.JPG
Brochure-DIB-2018-Pianificare-lInternazionalizzazione-11-12-Maggio-V9-page-001 (1).jpg

MILANO - IL MERCATO DEGLI EAU E L'IMPRESA ITALIANA, LUNEDI' 9 APRILE

In collaborazione con l'Avv. Silvia Antonini, la IICUAE ha organizzato il seminario "Il mercato degli EAU e l'impresa italiana", presso la sede della Fondazione Stelline di Milano, nella giornata del 9 Aprile 2018.

In aggiunta all'intervento del Segretario Generale della IICUAE, Mauro Marzocchi, che ha parlato del Paese, e delle opportunita' che gli EAU offrono alle imprese italiane, e' intervenuta la stessa Avv.ssa Antonini che ha spiegato ai presenti il ruolo svolto dai Representative della Camera ed il Vice Presidente della IICUAE, Silvano Martinotti.

2a5f91b6-51f9-42f4-855c-14a7359bbfde.JPG
ebbc77d3-0cd5-46a3-856f-188aad8c6575.JPG
4e888825-71a8-4488-b77d-c7db753d788c.JPG
invito_Antonini-4-page-001.jpg

5 APRILE 2018 - IL MERCATO DEGLI EMIRATI ARABI UNITI E LE IMPRESE MANTOVANE

Grazie alla preziosa collaborazione della Representative della IICUAE, Avv. Maria Grazia Galeotti, e' stato organizzato il seminario "Il mercato degli EAU e le imprese mantovane. Opportunita' e criticita", presso la Camera di Commercio di Mantova. E' Intervenuto nell'occasione il Segretario Generale della IICUAE, Mauro Marzocchi, che ha illustrato alle aziende della zona mantovana, gli aspetti principali degli Emirati Arabi Uniti, focalizzandosi sui settori di maggiore interesse per l'imprenditoria locale. 

9b2f4854-43c2-485a-98c9-dfdfc8cef61b.JPG
b94b0d91-86fa-423b-930b-578bceee9f01.JPG
LOCANDINA-page-001.jpg

DUBAI, UN'OPPORTUNITA' COMMERCIALE PER LE IMPRESE ABRUZZESI

locandina seminario DUBAI-page-001 (1).jpg

Grazie alla preziosa collaborazione del Dott. Maurizio Di Cola, Italian Representative della IICUAE per questo 2018, e' stato possibile organizzare il seminario "Dubai, un'opportunita' commerciale per le PMI abruzzesi", in collabozione con il Centro Estero Abruzzo.

L'incontro, il cui scopo era presentare gli EAU ai presenti e le opportunita' commerciali nel Paese per le imprese abruzzesi, ha visto la partecipazione del Segretario Generale della IICUAE, Mauro Marzocchi che ha presentato ai numerosi presenti gli aspetti chiave degli EAU, i settori dove investire e le possibilita' per l'Italia in vista di Expo2020 Dubai. 

33587023_10216939132849814_4525724472791007232_n.jpg
33587044_10216939132769812_5096204594803900416_n.jpg
33597106_10216939133369827_6238312591530131456_n.jpg
33657361_10216939132609808_3246723962691911680_n.jpg

IL VICE-PRESIDENTE DELLA IICUAE IN VISITA A BRUXELLES

La Camera di Commercio Italiana negli EAU, rappresentata dal Vice-Presidente della IICUAE, Silvano Martinotti, in visita a Bruxelles per determinare nuove relazioni e rapporti di internaziolizzazione, dove la IICUAE diventa ponte tra Europa ed Emirati Arabi Uniti. 

Silvano Martinotti ha incontrato il Direttore Generale di Confindustria Bruxelles, Matteo Borsani ed il Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana della Camera di Commercio Italiana in Belgio, Matteo Lazzarini. 

 Il Vice Presidente della IICUAE, Silvano Martinotti, incontra il Direttore Generale di Confindustria Bruxelles, Matteo Borsani. 

Il Vice Presidente della IICUAE, Silvano Martinotti, incontra il Direttore Generale di Confindustria Bruxelles, Matteo Borsani. 

 Il Vice Presidente della IICUAE, Silvano Martinotti, insieme a Matteo Lazzarini, Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana in Belgio. 

Il Vice Presidente della IICUAE, Silvano Martinotti, insieme a Matteo Lazzarini, Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana in Belgio. 

'EMIRATI ARABI UNITI - QUALI OPPORTUNITA' PER LE IMPRESE DEL CUNESE"

EMIRATI ARABI UNITI - QUALI OPPORTUNITA' PER LE IMPRESE DEL CUNESE?

In Confcommercio Imprese per l'Italia di Cuneo incontro sul tema “Emirati Arabi Uniti - Quali opportunità per le imprese del cuneese” alle 15. Questa l’anteprima con il Presidente di Confcommercio Cuneo Luca Chiapella, il Sindaco di Cuneo e Presidente della provincia Federico Borgna, Patrizia Dalmasso della Camera di commercio di Cuneo, Silvano Martinotti Vice Presidente della Camera di Commercio italiana a Dubai, il Segretario Generale Mauro Marzocchi, Andrea Mantra del dipartimento Management dell’Internazionalizzazione e Marco Manfrinato Direttore di Confcommercio Cuneo.

Leggi l'articolo

Al seminario "EAU - Quali opportunita' per le imprese del Cunese", organizzato grazie alla collaborazione con la Representative della IICUAE, Avv. Stefania Chivino, hanno preso parte come oratori sia il Vice-Presidente della IICUAE, Silvano Martinotti, che il Segretario Generale, Mauro Marzocchi, il quale ha presentato gli EAU, soffermandosi sulle opportunita' che il Paese offre all'imprenditoria del cunese. 

FOTO 1 STEFANIA.jpg
FOTO 2 STEFANIA.jpg
86bf6c6e-85f7-4b49-bd61-b1b7231f4e12.JPG
89239fba-d48d-465f-b03b-853e2cac30b7.JPG

Mapei si rafforza a Dubai con un investimento di 6,5 milioni

mapei.jpg

 

Mapei rafforza la sua presenza nella regione del Golfo con un investimento produttivo di 6,5 milioni. 

Mapei, leader nella produzione di adesivi, sigillanti e prodotti chimici per edilizia, presieduta da Giorgio Squinzi, oggi ha inaugurato l’ampliamento dello stabilimento della consociata Mapei Construction Chemicals LLC negli Emirati Arabi Uniti.

Nel gettare le basi per la presenza di Mapei nella regione per il secondo decennio, l’Azienda ha investito più di 6.5 milioni di dollari per l’ampliamento dell’innovativo stabilimento di produzione e degli uffici al Dubai Investments Park. Oltre al mercato petrolifero, il mercato delle costruzioni continua a mostrare un’importante e solida crescita. Per questo motivo Mapei ha deciso di rafforzare la sua presenza con questo importante e nuovo investimento strategico.

L’ampliamento del nuovo impianto, che ha permesso di ottenere un magazzino coperto di 5.200 metri quadrati in grado stockare maggiori quantità di materiali, e l’introduzione della linea resine epossidiche consentirà a Mapei di ampliare il suo portafoglio prodotti e offrire nuove soluzioni specificatamente studiate per il mercato locale. I nuovi uffici vedono un’area di oltre di 2.000 metri quadrati che include uno showroom e un centro di formazione, e ospitano oggi oltre 120 dipendenti da 22 diversi paesi.

READ MORE

Gli Emirati Arabi Uniti a Venezia: lo spazio del quotidiano

Intervista a Khaled Alawadi, curatore del padiglione nazionale intitolato “Paesaggi urbani oltre la grande scala” alla 16. Mostra Internazionale di Architettura. 

VENEZIA.jpg

Gli Emirati Arabi Uniti si presentano alla prossima Biennale di Architettura di Venezia con una riflessione che, mantenendo un’attenzione verso la piccola scala in continuità con l’approccio che caratterizzò la loro presenza alla precedente edizione, si concentra sui temi del paesaggio umano legato alla vita quotidiana. Il curatore Khaled Alawadi (nell’immagine a fianco, Courtesy National Pavilion UAE – la Biennale di Venezia), architetto, studioso e docente di Urbanistica sostenibile presso il Masdar Institute di Abu Dhabi (Khalifah University of Science and Technology), ricorda a riguardo il pensiero del padre fondatore degli Emirati, lo sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan, secondo il quale il disegno urbano avrebbe dovuto avere come scopo quello di alimentare la felicità e la coesione sociale, mettendo i bisogni dell’uomo al centro del progetto. Abbiamo chiesto al curatore qualche anticipazione e il suo pensiero in proposito.

Il curatore Khaled Alawadi (nell’immagine a fianco, Courtesy National Pavilion UAE – la Biennale di Venezia), architetto, studioso e docente di Urbanistica sostenibile presso il Masdar Institute di Abu Dhabi (Khalifah University of Science and Technology), ricorda a riguardo il pensiero del padre fondatore degli Emirati, lo sceicco Zayed bin Sultan Al Nahyan, secondo il quale il disegno urbano avrebbe dovuto avere come scopo quello di alimentare la felicità e la coesione sociale, mettendo i bisogni dell’uomo al centro del progetto. Abbiamo chiesto al curatore qualche anticipazione e il suo pensiero in proposito. 

READ MORE

Fonte: Il Giornale dell'Architettura